Video

Then lets ride
Yeah all right, lets ride

Then lets ride
Yeah gonna ride
Lets right, all night

Then lets ride
Gonna ride
Lets ride, all night

He'd had would have tried!
(Oh!) He'd would have faced you!
All night long!
Then at last you've gone

He'd had would have tried!
(Oh!) He'd would have faced you!
All night long!
Then at last you've gone

He'd had would have tried!
(Oh!) He'd would have faced you!
All night long!
Then at last you've gone

He'd had would have tried!
(Oh!) He'd would have faced you!
All night long!
Then at last you've gone


05 maggio 2011

Pitagora



La ragione che accede al migliore studio riordina e

singolarizza il sistema materializzando l'energia.

Solo così il volume energetico si esplica in modo univoco,

formando il simbolo che può anche essere visto.

Mi rivolgo a tentoni,

togli la scorza di orpelli incompleti ed agisci nella

malleazione della natura offerta.

Rivolgi il dire a te prima e poi all'orecchio in ascolto.

Quindi comprimi per poi esplodere in una magia d'essere

che centrizza l'uomo fino a fondere spirito energia e materia.





Libera interpretazione del 7° dei detti aurei pitagorici:


"Ma tu, coraggio: l'origine di quei mortali è divina,

a cui Natura va aprendo le arcane virtù ch'ella spiega.

Se di essi in te c'è qualcosa, verrai sin là dove ti esorto,

reintegrato e silente, e l'anima immune da mali.

Ma lascia i cibi ch'io dissi, nei dì che a far pura e disciolta

l'anima intendi: ed osserva, discevera e vàluta tutto,

e Intelligenza sovrana erigi ad auriga dall'alto."





Nessun commento: